Amazon svela la data di uscita di Good Omens e presenta la sigla - Smash News
11168
post-template-default,single,single-post,postid-11168,single-format-standard,qode-news-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1400,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Amazon svela la data di uscita di Good Omens e presenta la sigla

Annunciata la data di uscita di Good Omens, la nuova miniserie tratta dall’omonimo romanzo scritto da Neil Gaiman e Terry Pratchett.

Good Omens

Prodotto da Amazon Studios e BBC Studios, Good Omens andrà in onda a partire dal 31 maggio e sarà composta da sei episodi.

A interpretare i due protagonisti sono Michale Sheen (l’angelo Azipahale) e David Tennant (il demone Crowley).

Benedict Cumberbatch e Frances McDormand sono gli ultimi due nomi aggiunti al cast e interpreteranno rispettivamente Satana e Dio. Assieme a loro Jon Hamm (l’Arcangelo Gabriele), Miranda Richardson (Madame Tracy) Michael McKean (Shadwell), Adria Arjona (Anathema), Jack Whitehall (Newton Pulsifer), Sam Taylor Buck (Adam Young), Derek Jacobi (Metatron) e Nick Offerman (l’Ambasciatore americano).

Cogliendo l’occasione dell’annuncio della data di messa in onda su Amazon Prime è stata anche divulgata la sigla di apertura nella quale Aziraphale e Crowley percorrono la storia dell’umanità apparentemente destinata all’Apocalisse.

Good Omens, in Italia noto con il titolo di Buona apocalisse a tutti! è stato pubblicato da Mondadori ed è una favola surreale e dark, eccessiva e divertentissima, con protagonisti angeli e demoni. Ecco la trama:

Sulla base delle profezie di Agnes Nutter, Strega, messe per iscritto nel 1655, il mondo finirà sabato prossimo. È per questo motivo che le temibili armate del Bene e del Male si stanno ammassando, che i Quattro Motociclisti dell’Apocalisse stanno scaldando i loro poderosissimi motori e sono pronti a lanciarsi per strada, e che gli ultimi due scopritori di streghe si preparano a combattere la battaglia finale. Tutto sembra proprio andare secondo il Piano Divino. Non fosse che un angelo un filo pignolo (ma giusto un filo, per carità) e un demone che apprezza la bella vita non fanno esattamente salti di gioia davanti alla prospettiva dell’incombente catastrofe cosmica.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

#Follow us on Instagram