Liam Payne: l’intervista per EveningStandard - Smash News
10052
post-template-default,single,single-post,postid-10052,single-format-standard,qode-news-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1400,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Liam Payne: l’intervista per EveningStandard

È Liam Payne il protagonista dell’intervista di giorno 23 Marzo 2018, con la rivista EveningStandard. Coloro che hanno avuto modo di collaborare con lui, lo descrivono come un ragazzo divertente, professionale ma sempre pronto a farsi qualche risata. Fra esibizioni, progetti da solista, nuovo singolo, famiglia e vita di coppia, Liam ha raccontato un po’ di sé e noi di Smash News abbiamo deciso di tradurre per voi l’intervista!

Liam Payne

Liam ha parlato, in primo luogo, del suo album da solista, che sarà disponibile entro qualche mese, ed ha affermato, inizialmente, non avesse un piano ben preciso riguardo al tipo di sound che voleva dare alla sua musica.

Un produttore una volta mi disse ‘Guardo Niall e so Niall che cosa farà. Guardo Harry so che cosa farà. Ma con te, la scelta è immensa.’ Il che è qualcosa che apprezzo molto in me stesso. Nel mio album ci sarà un filo conduttore che lega tante cose insieme. Il che, forse, rappresenta ciò che sono io, non so.

Il nuovo singolo di Liam, Familiar sarà disponibile a partire dal 20 Aprile, e sembra proprio che una chitarra spagnola sia la base dell’accompagnamento, come lui stesso ha avuto modo di spiegare durante l’intervista, dicendo: «Al momento mi sento molto fortunato, in quanto il sound che sto adottando sta diventando molto popolare in America!»

Ma nel parlare dei suoi progetti da solista, Liam non dimentica sicuramente il suo passato con la band One Direction, ricordando il tutto con una leggera nostalgia e con grande orgoglio: «Se penso ai numeri che abbiamo fatto, e a quanti posti abbiamo girato insieme… Ho girato il mondo con questi quattro ragazzi, facendo il lavoro più pazzo di sempre.»

Payne racconta, poi, di essere arrivato in ritardo per l’intervista a causa della sua barba: «Sembravo uscito da Castaway questa mattina, ci ho messo secoli per radermi!» ed ha invitato il giornalista a seguirlo nella sua auto. E nel parcheggio, Liam si trova davanti ad una fan accompagnata dalla madre, alle quali concede gentilmente qualche selfie e con le quali scambia qualche parola: “Ci siamo già incontrati prima, non è vero?”. A questo punto, spiega che da tempo ormai, lui ed i suoi compagni hanno smesso di provare a capire come facciano le fans a conoscere ogni loro movimento: «È tipo una roba da FBI!»

Liam Payne

Ed in macchina, la conversazione si sposta immediatamente su Cheryl e Liam afferma di essere «molto fortunato ad aver trovato qualcuno che sia molto comprensivo verso ciò che faccio. Perché credo che nessun’altra potrebbe sopportarlo. È’ difficile.»

Parla poi della serata dei Brit Awards, durante la quale la coppia è apparsa sul red carpet, finendo il giorno dopo su ogni prima pagina e, a detta dello stesso Liam, oscurando anche la sua performance del singolo For You con Rita Ora. Commenta con un sorriso i rumors portati avanti recentemente da alcune riviste, scherzandoci su: «Il bello è che, stando a quanto dicono, una settimana fa eravamo sul punto di sposarci, mentre ora staremmo sul punto di rottura. E secondo me siamo esattamente nel mezzo. Insomma, abbiamo le nostre litigate, non starò di certo qui a dire che è tutto facile e che fila tutto liscio come l’olio, perché ovviamente succedono molte cose quando sei in una relazione. Ma le affrontiamo insieme come una famiglia, il che è la cosa più importante per me. A volte sembra che le persone stiano lì a fare scommesse su noi due, ma è ovvio che ci siano dei momenti no, insomma, trovami una relazione in cui non ci sono. Il tutto sta nel saperli affrontare insieme, e questa è la cosa fondamentale per me.»

A questo punto, il giornalista chiede a Liam delucidazioni riguardo ad alcune foto uscite qualche giorno dopo i Brits, che lo ritraevano in boxer su un balcone, con una ragazza accanto. «Era una delle persone che lavora per me” spiega “ la mia tour manager, che è una donna. C’erano anche due ragazzi nella parte destra della foto, ma hanno deciso di tagliarli fuori perché sono davvero immaturi in queste cose. Ma è andata così. Non sento il bisogno di dare spiegazioni quando succedono queste cose. Se avessi qualcosa da nascondere, di certo non me ne starei in boxer in balcone. Come ho detto, è difficile, perché quando hai un alto profilo, la gente cerca sempre di forzare le cose e spingerle oltre il limite. E’ come se la stampa si preoccupasse più di questo che di altre cose. Nel mondo succedono tante cose in questo periodo, penso che ci sia molto altro su cui scrivere.»

Liam Payne

 

Certamente, non poteva mancare un accenno a Bear, il bimbo avuto con Cheryl, e del quale Liam parla con grande affetto ed una certa commozione. Spiega che entrambi i genitori sono d’accordo nel volerlo tenere lontano dall’attenzione pubblica. Liam stesso si è trovato ad essere sotto i riflettori fin dall’età di quattordici anni ma, come ricorda, è stata una sua scelta, e vuole che sia lo stesso per suo figlio: «Invece di essere fotografato e messo ovunque, voglio dargli l’opportunità di avere una vita lontano dallo sguardo pubblico. Se gli nego questa possibilità, non avrà mai l’opportunità di tornare indietro.» E ancora: «Abbiamo avuto questa immensa esplosione nelle nostre vite e stiamo cercando di tenere tutto insieme, ed è come prendere i pezzi del puzzle e creare una perfetta vita familiare. In ogni altro ambito della mia vita è tutto ok, e tutto è un po’ eccentrico: puoi andare in un negozio e comprare un sacco di cose, o puoi decidere di andare in una nazione a caso per un giorno. È tutto un po’ strano, per cui perché la mia relazione dovrebbe mescolarsi a ciò che la società pensa? Perché la mia vita è folle, e dunque si tratta solo di mettere insieme tutta questa follia e farla funzionare, ma farla funzionare per noi, non per come la gente vorrebbe.»

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

#Follow us on Instagram