Reputation Secret Sessions: E se Taylor ti invitasse a sentire l’album in anteprima? - Smash News
6238
post-template-default,single,single-post,postid-6238,single-format-standard,qode-news-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1400,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Reputation Secret Sessions: E se Taylor ti invitasse a sentire l’album in anteprima?

Reputation Secret Sessions: E se Taylor ti invitasse a sentire l’album in anteprima?

Non è un’utopia. È accaduto veramente: pochi giorni fa Taylor Swift ha radunato un centinaio di fans provenienti da tredici Paesi europei e li ha ospitati in una location segreta a Londra per far ascoltare loro in anteprima l’attesissimo sesto album della cantante, Reputation. Le fortunate persone sono state selezionate dall’artista stessa che le ha scovate sui vari social nel corso dell’anno scorso e ha poi deciso di invitarle a passare un pomeriggio con lei. Anche una ragazza italiana era present: un buon segno visto che per gli ultimi due tour della Swift l’Italia non è stata presa in considerazione. I partecipanti hanno condiviso sui social commenti e foto per raccontare a tutti la loro incredibile esperienza. Taylor ha fatto ascoltare loro una traccia alla volta, fornendo una breve spiegazione prima di ogni brano. Molti dichiarano che Reputation è un album shady e sexy, perfino migliore di Red e Speak Now, i due album preferiti dal pubblico. Stando a quanto raccontano i ragazzi che hanno preso parte alla Secret Session, Taylor ha dichiarato che l’album tratta per il 30% di vendetta e per il 70% di amore, ma c’è anche spazio per una feroce critica ai media. All’evento erano presenti anche Andrea e Scott Swift, i genitori della cantante, che hanno aiutato Taylor a gestire la situazione e a distribuire regali ad ognuno. Quindi d’ora in avanti tutti i fan della Swift devono stare attenti a quello che postano sui social, perché la cantante di Look What You Made Me Do è sempre in agguato. E per chi non avrà la fortuna di essere invitato personalmente da Taylor, basterà aspettare poco meno di un mese per poter ascoltare il nuovo, misterioso lavoro.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

#Follow us on Instagram