Sin City, arriva la serie tv - Smash News
3405
post-template-default,single,single-post,postid-3405,single-format-standard,qode-news-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1400,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Sin City, arriva la serie tv

Sin City, arriva la serie tv

Il noto sito Deadline ha annunciato che sono iniziati i lavori per la serie tv del fortunato fumetto di Frank Miller. Sin City, storia noir a fumetti diventata poi due film, il primo del 2005 dove Robert Rodriguez e Quentin Tarantino firmano la regia narrando tre storie: Un duro addio, Quel bastardo giallo e Un’abbuffata di morte, chiuse tra prologo ed epilogo presi da Il cliente ha sempre ragione. Il secondo film è del nel 2014, questa volta senza Tarantino, basato su Una donna per cui uccidere e Un sabato come tanti, più due parti create appositamente per il film, Quella lunga brutta notte e La grossa sconfitta. Da quel momento i film potevano essere frammentati e chiusi in una manciata di immagini, il bianco e nero dark tornato in auge, con tocchi di colore come nella fotografia sperimentale e, proprio come un fumetto, da leggere e non solo vedere grazie ad un montaggio ibrido.

La serie sarà scritta da Glen Mazzara (The Shield, The Walking Dead) alla regia Len Wiseman (Underworld, Lucifer, Sleepy Hollow) i produttori saranno Miller e Stephen L’Heureux, già produttore del secondo film.

Ancora non si sa nulla sugli attori o sulle storie. Si auspicano nuovi personaggi e qualche collegamento ai due film precedenti. Di certo, con Miller a seguire da vicino il progetto, la visionarietà originale dell’opera resterà intatta.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

#Follow us on Instagram