Canzone della Settimana: Perdo le parole di Riccardo Marcuzzo - Smash News
2766
post-template-default,single,single-post,postid-2766,single-format-standard,qode-news-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1400,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Canzone della Settimana: Perdo le parole di Riccardo Marcuzzo

Canzone della Settimana: Perdo le parole di Riccardo Marcuzzo

Arriva dal talent show Amici Riccardo Marzucco, il cantante che ha conquistato la vetta dell classifica iTunes di inizio maggio. Uscito il 5 maggio e balzato al primo posto, Perdo le parole è il singolo di questo giovanissimo cantautore e che anticipa l’omonimo EP disponibile dal prossimo 19 maggio.

[minti_spacer]
[minti_video]https://www.youtube.com/watch?v=gqI5tkinXXg[/minti_video]
[minti_spacer]

Nato a Segrate il 4 febbraio 1993, Riccardo Marcuzzo è uno dei concorrenti di Amici più amato dai telespettatori e proprio per questo a detta di molti il probabile vincitore finale.
Marzucco scrive canzoni da quando aveva sette anni e nel 2011, dopo aver partecipato a un concorso canoro, ha prodotto il suo primo CD.
C’è una curiosità su Perdo le parole che lo stesso cantautore ha voluto svelare. Il testo è dedicato ad Aurora Ramazzotti, con la quale sembra ci sia stata una breve relazione.
Non resta che attendere sabato 27 maggio per scoprire se Riccardo sarà veramente il vincitore della nuova edizione di Amici.

[minti_spacer]
[minti_spacer]
[minti_image img=”2769″]
[minti_spacer]
[minti_spacer]

Testo di Perdo le parole

La corsa con te in braccio fatta per le scale

Confondere lo zucchero al posto del sale

E ridere di niente che poi ci porta a foto di noi

ad un selfie venuto male

La pioggia allunga il cocktail fatto per restare

Ed il tuo mondo vola intanto il ghiaccio cade

Tu piano ti addormenti che poi ti porto dentro se vuoi

mentre ti resto a guardare

Dimmi qualcosa qualcosa che resta

Senza fare di più che la scena è perfetta

Se quando ti guardo è già tutto migliore

Perdo le parole

Prova con gli occhi a dirmi ciò che non riesci

Quando al centro sei tu con i tuoi movimenti

Se quando capisco che esiste l’amore

Perdo le parole

Alzi la radio e quindi abbassi lo schienale

E piazza della scala sembra decollare

Ti porto le mani sugli occhi ed aspetta a parlare

Sì ma non sbirciare

Spazi immensi spazio tempo e temporale

Le gocce si rincorrono sulle vetrate

Hai da finire ancora quel film ma amore è tardi stai qui

Se no ti svelo il finale

Dimmi qualcosa qualcosa che resta

Senza fare di più che la scena è perfetta

Se quando ti guardo è già tutto migliore

Perdo le parole

Prova con gli occhi a dirmi ciò che non riesci

Quando al centro sei tu con i tuoi movimenti

Se quando capisco che esiste l’amore

Perdo le parole

Dimmi qualcosa qualcosa che resta

Senza fare di più che la scena è perfetta

Se quando ti guardo è già tutto migliore

Perdo le parole

Prova con gli occhi a dirmi ciò che non riesci

Quando al centro sei tu con i tuoi movimenti

Se quando capisco che esiste l’amore

Perdo le parole

[minti_spacer]

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

#Follow us on Instagram