Smash News | Harry Styles scuote Manchester: il ritorno a casa e tributo alle 22 vittime dell’attentato.
10133
post-template-default,single,single-post,postid-10133,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1400,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-12.1.1,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive

Harry Styles scuote Manchester: il ritorno a casa e tributo alle 22 vittime dell’attentato.

Look impeccabile, grande presenza scenica ed un’anima decisamente rock’n’roll: Harry Styles, sembra cavalcare la cresta dell’onda ultimamente. Il suo album omonimo che tra poco compirà un anno dalla data di rilascio ha trascorso settimane in vetta alle classifiche, ed il suo tour mondiale sembra aver registrato il sold out quasi per ogni tappa.

Ma se pensate che la vita da rock star abbia fatto dimenticare ad Harry chi è o da dove viene, siete sulla strada sbagliata. Proprio nella serata del 9 aprile 2018, Styles si è esibito a Manchester, a pochi kilometri dalla cittadina nella quale è cresciuto, Holmes Chapel. Il pubblico della Manchester Arena ha, ovviamente, dato un calorosissimo “bentornato a casa” ad Harry, che si è detto particolarmente entusiasta ed emozionato all’idea di essere ritornato alle origini, anche se per pochissimo tempo.

A rendere il tutto più speciale e particolarmente toccante è, però, il breve discorso del cantante prima di esibirsi con il brano “Just A Little Bit Of Your Heart”, composto da lui per la popstar statunitense Ariana Grande. È stato proprio a conclusione del concerto di Ariana Grande che lo scorso 22 maggio si è verificato l’attentato terroristico che ha sconvolto Manchester, provocando 22 morti e 250 feriti. Già durante un concerto in Messico, Harry Styles aveva espresso il proprio dolore ed il proprio supporto verso le famiglie colpite dal tragico evento, ma ieri sera ha speso qualche parola in più per onorare, insieme ai propri fan, la memoria delle 22 vittime.

Ecco le parole di Harry: “Suonare qui significa molto di più di quanto abbia mai significato prima, e vi ringrazio moltissimo per essere qui con me stasera. Sono cresciuto venendo a vedere i miei primi concerti in questo posto, e lo amo. Vi ringrazio davvero molto per esservi uniti a me stasera. La prossima canzone, è una canzone che ho scritto un paio di anni fa, ed ha sempre significato molto per me, ma stasera significa molto, molto di più di quanto non abbia mai fatto. L’ho data ad una cantante che si chiama Ariana Grande, lei la ha cantata un paio di volte e stasera sarò io a cantarla per voi, e vorrei che voi cantaste insieme a me. Io sono con te, Manchester, e questa è ‘Just a Little Bit Of Your Heart’.”

Particolarmente emozionante è stata anche la fan action creata dal pubblico che, durante il brano, ha mostrato lo stemma creato proprio da Ariana Grande, insieme al numero 22, in memoria delle giovani vittime dell’attentato.

No Comments

Post A Comment

Anti-Spam Quiz:

#Follow us on Instagram