Smash News | Licia Troisi “Wattpad? Mi sembra una buona palestra per cominciare a scrivere” | Intervista esclusiva
8711
post-template-default,single,single-post,postid-8711,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1400,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-12.1.1,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive

Licia Troisi “Wattpad? Mi sembra una buona palestra per cominciare a scrivere” | Intervista esclusiva

Licia Troisi “Wattpad? Mi sembra una buona palestra per cominciare a scrivere” | Intervista esclusiva

Oggi è la scrittrice italiana più tradotta e venduta al mondo. Quando iniziò era una ragazza di 21 anni, laureanda in fisica, con una passione sconfinata per l’astronomia. Stiamo parlando di Licia Troisi, che libro dopo libro è sempre rimasta nell’alto delle classifiche letterarie. La scrittrice delle cronache del mondo emerso, nonostante i numerosi libri fantasy e gli innumerevoli personaggi creati dalla sua penna, ammette di non avere mai avuto nessuna difficoltà ad attingere alla sua fantasia e crearne tanti altri.

Wattpad?Mi sembra una buona palestra per cominciare a scrivere, come una platea che aiuta a farsi conoscere.

Scrivi tantissimi fantasy, hai mai pensato di cambiare genere?
Se un domani dovesse capitarmi si, ma sono del parere che ognuno debba saper fare il suo mestiere ed io sono nata per scrivere fantasy.

Come fai a conciliare famiglia e lavoro?
Scrivo molto la mattina quando mia figlia è a scuola, ma spesso mi capita di dover viaggiare certe volte diventa complicato perché mia figlia mi manca ed io manco a lei.

Firmare qua sopra valeva doppio 😛

Un post condiviso da Licia Troisi (@troisi_licia) in data:

Wattpad?Mi sembra una buona palestra per cominciare a scrivere, come una platea che aiuta a farsi conoscere.

 In futuro vedremo una delle tue storie diventare film o telefilm?
I diritti dei miei libri sono stati acquisiti, ma mancano le risorse. per una serie tv c’è più margine, ma non per le mie storie bensì per progetti originali per cui in passato mi avevano già chiesto di scrivere qualcosa di nuovo.

C’è un personaggio in cui ti identifichi?
In realtà ce ne sono due: Sofia, de la ragazza del Drago, soprattutto per le insicurezze in quanto io stessa sono una persona insicura. L’altra è Pandora, che mi assomiglia nell’eccentricità.

Come mai i tuoi sono tutte protagoniste femminili?
Ho cominciato perché sapevo che il mio primo libro sarebbe stato particolarmente complicato e volevo semplificarmi la vita raccontando di una protagonista che mi fosse particolarmente affine dal punto di vista psicologico. Ho continuato perché mi divertivo molto e mi appassionavo e ad un certo punto si è inserito anche un discorso un po’ più politico: viviamo infatti in un’epoca in cui c’è un certo maschilismo di ritorno e mi piaceva raccontare di eroine forti.

I tuoi libri sono molto apprezzati anche all’estero, che effetto ti fa sapere che sei così stimata?
È una delle cose più belle della scrittura, è molto bello sapere che i miei arrivano là dove io non sono mai stata.

Parliamo di Cosplay: da cosa vorresti vestirti?
Mi sono vestita insieme a mio marito da uno dei personaggi del Doctor Who (l’undicesimo), ma preferirei Cercei Lannister nella versione quando da fuoco al tempio.

Chi è Licia Troisi?

Licia Troisi (Ostia25 novembre 1980[1]) è una scrittrice italiana, autrice di romanzi fantasy. È l’autrice delle serie ambientate nel Mondo Emerso e di altre opere conosciute come: La ragazza dragoI regni di NashiraPandora e la nuova serie de La saga del Dominio.

No Comments

Post A Comment

Anti-Spam Quiz:

#Follow us on Instagram