Smash News | Chiamatemi Anna: confermata la seconda stagione
4772
post-template-default,single,single-post,postid-4772,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1400,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-12.1.1,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive

Chiamatemi Anna: confermata la seconda stagione

Chiamatemi Anna: confermata la seconda stagione

La serie tv Netflix terrà compagnia agli spettatori per altri 10 episodi.

La CBC lo ha confermato nei giorni scorsi, Chiamatemi Anna, il telefilm ispirato al romanzo Anna dai capelli rossi di Lucy Maud Montgomery continuerà con una seconda stagione e sarà disponibile in streaming su Netflix nel 2018. A scrivere i nuovi dieci episodi sarà un team di sceneggiatori tutto al femminile. La trama si basa su una giovane orfana del 1890 che, dopo un’infanzia spesa tra orfanotrofi e case di sconosciuti, viene per sbaglio mandata a vivere con una vecchia zitella e il suo fratello maggiore. Con il tempo la tredicenne riesce a trasformare le loro vite e la piccola città dove vivono grazie al suo spirito unico, all’intelligenza e alla brillante immaginazione.

Elizabeth Bradley, vp content di Netflix ha dichiarato:

Anna Shirley è uno dei più grandi doni del Canada al mondo. Non vediamo l’ora di mostrare il prossimo capitolo della sua storia ai membri di Netflix in tutto il mondo.

[minti_spacer height=”2″]
Embed from Getty Images

Il volto di Anna continuerà a essere quello di Amybeth McNulty e nel cast torneranno Geraldine James, R.H. Thomson e Lucas Zade Zuann. Miranda de Pencier tornerà come produttore esecutivo con il marchio Northwood Entertainment, assieme a Walley-Beckett, Sally Catto, Elizabeth Bradley, Alex Sapot, Debra Hayward e Alison Owen. La produzione sarà di John Calvert.

[minti_spacer height=”15″]

Post a Comment

Anti-Spam Quiz:

#Follow us on Instagram